Le due fasi del programma RiVending

La fase di test a Parma ha mostrato che per far andare a regime il progetto necessitano due fattori: 
1. Una fase di educazione degli utenti
2. Un quantitativo di polistirolo che renda economicamente sostenibile la sua movimentazione

FASE DI EDUCAZIONE
In questa fase verranno coinvolti i clienti interessati, posizionati i cestini e promossa una comunicazione sul progetto da parte dei clienti stessi verso i propri utenti e imprese di pulizie. Quando si inizia il progetto in una nuova Provincia o Città, il Gestore del servizio e Venditalia Servizi si confronteranno per comunicare il progetto al Comune e all’azienda incaricata per la gestione dei rifiuti del territorio. In questa prima fase all’interno del cestino verrà inserito il normale sacchetto della raccolta differenziata della plastica.

INTRODUZIONE DEL CIRCUITO CHIUSO RIVENDING
Al raggiungimento di un numero di tonnellate che renda efficiente il progetto in una determinata citta /provincia, all’interno del cestino RiVending, il sacco della plastica verrà sostituito col sacco verde e blu di RiVending e realizzato l’accordo con la società incaricata della raccolta dei rifiuti per l’avvio del circuito separato di raccolta e riciclo di bicchierini e palette.

FAQ

Per ordinare i bidoni Rivending è sufficiente mettersi in contatto con Venditalia Servizi Srl, oppure compilare il Form qui sotto.
Per partecipare al programma RiVending è obbligatorio sottocrivere il Disciplinare
Quando un gestore esprimerà il suo desiderio di partecipare al programma RiVending dovrà firmare un Disciplinare che conterrà i seguenti aspetti:
Il gestore
1. Dovrà acquistare i prodotti (Bidone, Crowner e sacchetti) da Venditalia Servizi al prezzo indicato nel listino.
2. Dovrà esporre il bidone con il crowner attaccato
3. Sarà sua cura mantenere l?area RV pulita e decorosa con il giudizio del buon padre di famiglia
4. Dovrà verificare che se presenti le colonnine d?acqua (Water Cooler) queste abbiano il bicchiere in PS
5. Sarà suo compito controllare periodicamente che la raccolta sia qualitativamente buona e comunicarlo a Rivending all?indirizzo mail: venditalia@venditalia.com
6. Non potrà usare il logo Rivending se non previa autorizzazione scritta. Non lo potrà modificare, copiare sulla propria documentazione.
7. Dovrà comunicare mensilmente:
a. quanto punti di raccolta attivi (cestini),
b. quantità di bicchieri potenzialmente raccolti
c. il tutto suddiviso per Comune/CAP.
8. Dovrà verificare che non venga MAI messo il sacchetto nero o quello della raccolta indifferenziata sul bidone.
9. Saranno conferiti gratuitamente al cliente finale crowner, bidone e sacchetti (questi ultimi per i primi 18 mesi)
10. Dovrà attraverso i suoi media (sito web, piattaforme social) dare evidenza della sua partecipazione al progetto.
11. Autorizza Venditalia Servizi a promuovere il logo del gestore nelle sedi e modi opportune al fine di dare maggior risalto al programma Rivending.
12. Si attiverà per dare risalto attraverso il video istituzionale, le brochure od altro materiale ufficiale Rivending, ai dipendenti delle aziende dove il programma è stato inserito.
Venditalia Servizi Srl ha elaborato un listino dedicato a gestori e rivendite. Per qualunque informazione compila il form o contatta Venditalia Servizi.

 

Compila questo form per ottenere informazioni


TOP